cinema / 4 gennaio 2010

BACIAMI ANCORA BACKSTAGE


Tags:  baciami ancora

Bookmark and Share




Post Precedente
"Baciami Ancora" , ecco il Video Ufficiale
Post Successivo
Le vacanze in America di Jovanotti




24 Commenti

Jan 06, 2010


Jan 06, 2010


Jan 07, 2010


Jan 07, 2010


Jan 07, 2010


Jan 07, 2010


Jan 07, 2010


Jan 07, 2010

? :
scusatemi ma non ho capito bene : da oggi siamo entrati in Quaresima o siamo entrati in
carnevale ?


Jan 07, 2010


Jan 07, 2010

( alle mie amiche d’infanzia, prima di sempre e post 72 : “ragazze” però non vi regolate proprio, ” contessa del garda ” non mi ci ha chiamata mai neanche nessuno) chiusa parentesi
parliamo di coseserie


Jan 07, 2010


Jan 07, 2010


Jan 07, 2010

all’ improvviso
ho il singhiozzo…………….non capita a tutti quanti………” porta fortuna ” c’è chi in vita
sua non ha il singhiozzo neanche una volta nella vita ” m’ha detto nonna…….ho il singhiozzo


Jan 07, 2010

sì però scientificamente come mai una persona ha il singhiozzo , cos’è , “scientificamente”
che provoca il singhiozzo in una persona : perché all’improvviso una persona ha il singhiozzo

è una cosa importante non ci ridete


Jan 07, 2010

( spiegazione : chi è ” nessuno ” ?
non ha alcuna attinenza con pirandello ed il romanzo che gli procurò notorietà : nessuno non è quel nessuno che pirandello intende . Nessuno non è una negazione , anzi , è una affermazione
Nessuno è chi è capace di far girare , di svoltare , di rendere luce al buio e buio alla luce , nessuno è chi in negazione riesce a portare affermazione e chi in generale pensare affermativo riesce a sollevare dubbi ed a crederci . Nessuno permette la consapevolezza , nessuno non pretende perché sa donare , nessuno non ha aspettative , sa quello che vuole , sa chi è e chi ha attorno , non teme , fa e quando teme sa che deve subito far qualcosa per risolvere quel timore
Nessuno è chi c’è anche quando non si vede e sembra non esserci quando c’è
Nessuno è chi sa riconoscere i salti quantici , sa compierli e sa guidarli
Nessuno è dove sai vedere un cuore prima di tutto
Nessuno è dove sai che puoi non avere paure se non le sue prima che fosse nessuno e le tue che non hai ancora dimenticato ma è meglio così perché ci lavoreremo insieme


Jan 08, 2010

smettitela di scrivere ‘ste robe e non farti pagare
pagare con i soldi quelli che si spendono al supermercato, dal benzinaio, in libreria, a teatro , quelli che si spendono per pagare le bollette e le multe e il condominio : SMETTITELA DI NON FARTI PAGARE o ci arrabbiamo di brutto di brutto

alice dov’è che sei nata te ?


Jan 08, 2010

risposta ufficiale , ufficialissima : va bene così va benissimo così una scelta decisamente vincente , costruttiva , entusiasmante , potente , rinforzante , energizzante , va benissimo così ( perché non vi fate i cavoli vostri ? ) i geni non possono vivere in una gabbia , hanno bisogno di aria , di luce , di fuoco di acqua e e di elettricità poi possono vivere anche nelle gabbie ma sapranno portarvi aria, luce , fuoco, acqua ed elettricità

( sono nata a Parigi con mia madre che rideva e babbo che pensava di soffrire le vertigini ………… perché ? però non sono stata partorita a parigi ma in una valle chiara …….. piccola……….campagnola…………………….perché ?


Jan 08, 2010

oggi parliamo , anche , della tua gelosia , quella gelosia che è un sentimento conseguente l’esistenza di altri sentimenti e che pertanto, giusto sentimento e sana gelosia lo provi proprio perché provi prima della gelosia e più importanti della gelosia altri sentimenti , dunque la gelosia esiste in quanto esistono pre sentimenti causanti , se non vi fosse proprio sentimento non esisterebbe gelosia , quindi la gelosia è termometro e temperatura , spesso , del sentimento che l’ha generata .
cos’è la gelosia ?
un sentimento
limitante e riducente
Un sentimento come l’amicizia e l’amore ma non è né amicizia né amore se è gelosia
Te ne accorgi : avverti estraneità a te stesso , rancore , rabbia , malumore , disapprovazione
hai la percezione , bada bene : percezione non matematica effettiva realtà , percezione
che qualcosa o qualcuno turbi il tuo stato di grazia , il tuo riconoscimento sociale , la tua identità costituita , la tua armonia personale avvertendo la “perdita” di uno status , di un preconcetto , di una condizione , di un ” possedere ”
Quindi, la gelosia non appartiene all ‘ ESSERE , ma all’ ” AVERE ” , pur manifestandosi con un depauperimento dell’ ESSERE
Ti senti uno schifo : già questo basta per determinare che la gelosia non conviene nel significato che non ti riporta a te stesso ma è un sentimento estraniante che, però, se riconosciuto, accolto e gestito s a r à capace di ricondurti a te stesso
Abbiamo già iniziato a lavorarci intorno alla gelosia : non è genetica , non è insita nella natura dell’essere umano , non è trasmissibile , non è irrisolvibile , non è da conviverci , non è da sposare , non è da sottovalutare : la gelosia può essere mortale
Si insinua negli spazi di sottostima di sé , di non consapevolezza delle proprie capacità e delle proprie risorse di poter, in ogni momento , volgere le situazioni e la propria vita , là dove devono essere , esattamente così come dovrebbero essere , la gelosia lavora in profondità dove non c’è un lavoro profondo su sé stessi e sul riconoscimento di sé
Detto questo , possiamo continuare a camminarci intorno , sopra o dentro , abbiamo aperto una finestra di consapevolezza in più
Chi sono le persone più gelose ?
gli indecisi ? i fragili ? gli esauriti ? i meschini di cuore ? gli arroganti ? NO .
I gelosi sono i grandi condottieri , sono i comandanti , i capitani , gli ammiragli , gli apripista , gli outsiders
i gelosi sono coloro che sanno guidare , e non per eredità, ma per propria caratterialità, diciamo pure per naturale predisposizione come per sollecitate ed educate virtù e competenze soft

Càpito ora perché è così importante comprendere la (propria) gelosia ?



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.



More Story
"Baciami Ancora" , ecco il Video Ufficiale
Dovrà passare almeno qualche minuto all’inizio, in sala, per metabolizzare il cambio di pelle di Giulia ed entrare nella...