varie / 6 giugno 2009

Il 15 giugno al Forte di Bard serata finale Premio Mogol

E’ in programma il 15 giugno al Forte di Bard la cerimonia di premiazione del Premio Mogol, organizzato dalla Regione Valle d’Aosta, in collaborazione con il Centro Europeo di Toscolano (Cet), per ”premiare il miglior testo tra le canzoni popolari italiane edite ogni anno”. La prima edizione e’ stata vinta lo scorso anno da Jovanotti per il testo del brano Fango, contenuto nell’album Safari. La cerimonia (ingresso 20 euro, inizio alle 21) sara’ condotta da Pupo e vi parteciperanno, tra gli altri, Arisa e gli Audio 2. Sei le canzoni finaliste: Tutto l’universo obbedisce all’amore di Franco Battiato, Il paradiso dei calzini di Vinicio Capossela, A te di Lorenzo Jovanotti, Egocentrica di Simona Molinari, Luca era gay di Povia, Sincerita’ di Arisa. La serata sara’ trasmessa in differita il 22 giugno su Raiuno alle 23.15. Le opere partecipanti al concorso sono state segnalate da cinquanta ‘esperti di comunicazione’, i quali hanno indicato canzoni che presentavano testi particolarmente significativo e meritevoli di vincere il Premio Mogol 2009. La giuria, presieduta da Mogol, e’ composta anche dall’opinionista Oliviero Beha, dallo scrittore e critico Arnoldo Colassanti e dal filosofo, saggista e giornalista Marcello Veneziani. Tra i sei finalisti, sara’ lo stesso Mogol a decretare il vincitore di questa seconda edizione, mentre la giuria assegnera’ una segnalazione di merito a tre testi ritenuti particolarmente significativi. Il vincitore si aggiudichera’ un’opera artistica artigianale raffigurante un ‘Tata”, gioco tradizionale valdostano ideato e prodotto per l’occasione.

fonte: Ansa


Tags:  premio mogol

Bookmark and Share




Post Precedente
Open Roads, il cinema italiano in mostra al Lincoln Center di New York
Post Successivo
Jovanotti "Sulla strada di De André"




Post Correlati




6 Commenti

Jun 06, 2009

VINCITORE ASSOLUTO : A TE

SEGNALAZIONI DI MERITO AI 3 TESTI RITENUTI PIù SIGNIFICATIVI :
TUTTO L’UNIVERSO OBBEDISCE ALL’AMORE
A TE
LUCA ERA GAY


Jun 06, 2009

Chi premia il vincitore lanciandogli al volo il piccolo Tata che Lorenzo dovrà prender al volo
eppoi salire al volo in sella al Tata GRANDE ed innalzare verso l’alto il piccolo Tata in segno di vittoria ?


Jun 06, 2009

( ma Lorenzo non deve essere il 15 già a NY ? )


Jun 06, 2009

GIUGNO………lunedi 15 – Zebulon (Brooklyn)



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.



More Story
Open Roads, il cinema italiano in mostra al Lincoln Center di New York
«E' una storia d'amore, che ha come protagonista una donna ambiziosa, in cerca di affermazione in un ambiente dominato da una cultura...