libri / 4 marzo 2015

Testa di basso: Le meravigliose avventure di Saturnino Celani

«Non ci girerò attorno: io ho iniziato a suonare rock con l’idea di rimorchiare. Infatti si cuccava tantissimo. Era come stare in paradiso: attorno a me c’erano soltanto ormoni femminili. Non pensate che abbia combinato chissà che. Parlavamo e basta. Del resto non c’è nulla di più bello che far nascere rapporti. Pensate all’India, dove i religiosi hanno accesso a tutte le caste. Fatte le debite proporzioni, per un musicista più o meno è lo stesso: lui riesce a dialogare anche con persone che all’apparenza potrebbero sembrare ostili. L’elemento aggregante è la passione per la musica».

L’autobiografia fuori dagli schemi del celebre braccio destro di Lorenzo Jovanotti, scritta insieme a Massimo Poggini uno dei più autorevoli giornalisti musicali italiani.
Oltre al ‘dietro le quinte’ dello spettacolo, Saturnino racconta le sue incursioni nel mondo della moda, del cinema, dell’arte e dello sport.
Protagonisti sono i tanti personaggi che il ‘sensational bassist’ ha incontrato nel corso della sua carriera: Sting, Lou Reed, Franco Battiato, Luciano Pavarotti, Pino Daniele, Valentino Rossi, Ligabue, Eros Ramazzotti, Gabriele Muccino, Renzo Rosso, Davide Oldani, Claudio Cecchetto. Scoperte, rivelazioni, aneddoti sorprendenti e impensabili per chi lo showbiz lo ha visto solo e sempre da fuori.
Anche perché chi lo conosce sa che Saturnino è uno straordinario raccontatore di storie, un tornado di battute, un organizzatore di scherzi, un postatore folle, esuberante, ironico, alla mano, un influencer che non risparmia di spargere allegria intorno. Un emozionante viaggio al centro della musica in compagnia di un artista polifonico.

Il più amato bassista italiano racconta il suo viaggio nel mondo dei big della musica e dello spettacolo.

 

 


Tags:  saturnino testa di basso

Bookmark and Share




Post Precedente
Il video de “Gli Immortali” lo montano i fan!
Post Successivo
Le citazioni di Lorenzo 2015 CC.




Post Correlati




0 Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.



More Story
Il video de “Gli Immortali” lo montano i fan!
Dopo "Sabato" Jovanotti presenta per la prima volta in Italia il nuovo video, "Gli immortali", girato con la tecnica Interlude,...