Home / BOOKS / IL GRANDE BOH! (2000)

IL GRANDE BOH! (2000)

 

Titolo: Il grande Boh!
Autore: Jovanotti
Dati: 2000, 254 p.
Editore: Feltrinelli

Info:  Il Grande Boh! non è un semplice diario di viaggio. Non è un romanzo, né un’opera puramente autobiografica. Ma è un momento di grande riflessione. Vissuto con sincerità e quasi con stupore. Il viaggio interiore e geografico di un moderno clochard rivolto verso la vita ed il mondo con l’animo totalmente aperto, pronto ad incidervi sopra ogni segno, a registrare i sorrisi e gli sguardi che le armonie ed i testi delle sue canzoni catturano già da tempo.
Pregare e mangiare a Città del Messico, pensare e respirare negli inquietanti silenzi africani, sognare a L’Avana, e poi ritrovare l’Italia, Cortona, la dimensione familiare. E intanto scrivere canzoni per il prossimo album, inframmezzare al viaggio, fatto di continui spostamenti, la propria vita. “…Uno è attratto dai posti in fondo al mondo perché pensa che lì potrà trovare quello che è in fondo a se stesso”. E Jovanotti spazia da un continente all’altro assaporando momenti e sensazioni, ammassando parole e frasi che sfidano audacemente le norme grammaticali, ma regalano forti sensazioni. La testimonianza di un personaggio che non vuole stupire, ma che si è sorpreso e scoperto. “…Il deserto ti svuota la testa, non è un posto di pensiero, è un posto che annulla il pensiero. Il tempo si adegua allo spazio e lo spazio è senza fine, senza punti di riferimento, è aria e luce…”.
“Viaggi” nel viaggio sono la nascita testuale e musicale dell’Albero (Album del 1997), e la traversata della Patagonia in bicicletta, esperienza unica che affianca desolazione e mistero, sgomento e bellezza. Ogni luogo diventa un “ombelico del mondo” da cui imparare a conoscersi, per poter ritrovare la propria casa.