nonsolojova / 5 dicembre 2017

“IL PICCOLO NATALE” SECONDO PAOLA IEZZI: E’ GIA’ UN CLASSICO!

 


SCARICA “A Merry Little Christmas” di Paola Iezzi: clicca QUI


 

Il Natale per me è una festa ‘piccolina’

A dirlo è la cantautrice, artista, dj,  Paola Iezzi che esce, a sorpresa, con un album di Natale: “A Merry Little Christmas“. 10 classici natalizi tra brani conosciutissimi e molto popolari e qualcun altro un po’ più d’essai. L’album è disponibile in tutti gli store digitali dal 5 Dicembre. I dieci grandi classici natalizi sono interpretati in una versione intima, fatta di pochi strumenti (percussioni, contrabbasso, sax, chitarra, piano e organo) e puntando sul calore del suo timbro vocale.

Scegliere la strada è stato piuttosto semplice. Per me il Natale è tante cose. Ma se penso a come vorrei cantarlo… a me viene in mente qualcosa di ‘semplice’ e di raccolto. Di ‘piccolo’. Per me il Natale è qualcosa di piccolo, di intimo. E volevo cantarlo così. Come fossimo stati con 4 o 5 amici musicisti a casa e avessimo improvvisato un piccolo concerto.

Sono 15 anni che Paola sogna di fare un album così, prestando la propria voce a canzoni che ama profondamente, come Last Christmas («Non avrei mai rinunciato a questo omaggio: sono una grande fan di George Michael, quando è scomparso lo scorso anno, proprio il 25 dicembre è stato davvero un duro colpo, anche perché Natale è sempre stata la sua festa…») o Auld Lang Syne, il cosiddetto Valzer delle candele («Lo scoprii guardando Candy Candy che era stata adottata da una famiglia britannica e me ne innamorai subito. Amo la musica celtica, non a caso il primo disco di Paola & Chiara l’abbiamo prodotto in Irlanda»). Ma l’occasione per registrarlo non arrivava mai: «Per cantare le canzoni natalizie io ho bisogno di sentire freddo e quando arrivava la stagione era sempre troppo tardi per realizzare il progetto. Ma quest’anno mi sono imposta di arrivare fino in fondo».
Così ha coinvolto Michele Monestiroli, noto musicista jazz che ha co-prodotto diversi album di Paola & Chiara, e ha scelto di far uscire l’album solo in digitale, abbattendo così i tempi di realizzazione (anche se per il prossimo anno c’è già il sogno di farne anche un vinile).
«Avevo già in mente tutti gli arrangiamenti e non avevo bisogno di una grande orchestra d’archi, mi bastava una chitarra, una batteria, un pianoforte, un sassofono o una tromba, e la mia voce. Volevo che suonasse come una piccola band di amici che si trova a casa e inizia a fare musica per la gioia di stare insieme».

LA TRACKLIST

  1. Let It Snow!
  2. Have Yourself a Merry Little Christmas
  3. Last Christmas
  4. I’ll Be Home for Christmas
  5. White Christmas
  6. Santa Claus is Coming to Town
  7. Hard Candy Christmas
  8. Blue Christmas
  9. Silent Night
  10. Auld Lang Syne

 

MAGGIORI INFO: paolaiezzi.com


Tags:  paola iezzi

Bookmark and Share




Post Precedente
OH, VITA! - RASSEGNA STAMPA
Post Successivo
JOVADAY: "Oh, Vita! Making an album" proiezione gratuita del docufilm




Post Correlati




1 Commento

Dec 10, 2017

[…] » Rolling Stone » Il Giorno » Style Magazine – Corriere della Sera » Grazia » Il tasso del miele » Glamour » Tgcom24 » Leggo » Dimmi! » Spettacoli News » All Music Italia » Collettivo Soleluna […]



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.



More Story
OH, VITA! - RASSEGNA STAMPA
A qualche giorno dal lancio raccogliamo un po' di rassegna stampa, recensioni, commenti, pareri. Buona lettura! "Ho...